« Torna agli articoli

Sconfitta esterna per la U11

01 marzo 2013 | Maris Redaelli

4^ giornata di Ritorno

Under 11 –  Girone I

OMF Meda Sud – San Giulio Barlassina 3-0

Marcatori PSG: Nessuno

Formazione PSG: Yzeiri, Valensise A., Valensise N., Galuzzi, Bellani, Borghi, Facciani, Redaelli, Sia, Danci, Galanti,Popa.

Meda (10/02/13) – Tre disattenzioni difensive costano il risultato alla PSG.

Buon avvio per la PSG che tiene il campo ordinatamente senza mostrare particolari segni di sofferenza. La formazione equilibrata messa in campo da mister Barbieri non offre spazi al gioco degli avversari. Il Meda tiene il controllo della palla mentre la PSG cerca il gioco di rimessa senza mai riuscire a soprendere l’attenta retroguardia avversaria. Al 13’, la squadra di casa passa in vantaggio sfruttando una clamorosa disattenzione difensiva. Su una corta respinta, la difesa non esce a coprire e l’ala sinistra del Meda che ha tutto il tempo di piazzare un preciso diagonale alla sinistra di Yzeiri. Un vantaggio arrivato quasi dal nulla in una partita fino a quel momento in perfetto equilibrio. Al 15’, grande azione corale del Meda: avanzata del difensore centrale che apre sulla fascia, cross al centro dove la punta arriva puntuale, tiro al volo e miracoloso intervento di Yzeiri che sventa un goal già fatto.

Secondo tempo sulla scia del primo: il gioco ristagna a centrocampo senza particolari spunti da nessuna delle due parti.  Al 8’ Danci fugge sulla destra e tenta di andare sul fondo. Cross debole e facile presa del portiere avversario.  Al 10’, ottimo spunto di Galuzzi che cerca la penetrazione centrale scontrandosi, però, con il forte difensore centrale avversario.  Al 12’, discesa sulla fascia destra per l’esterno del Meda che mette in mezzo un rasoterra sul quale la punta gira in porta colpendo la traversa. Sulla respinta, scarsa reattività della difesa, nuovo tiro del Meda e nuova traversa. Terzo tentativo da parte del numero 7 avversario che finalizza l’azione mettendo a segno la personale doppietta.

Nel terzo tempo, Barbieri schiera una formazione molto aggressiva nel tentativo di recuperare lo svantaggio. Difesa con il solo Valensise, centrocampo a tre con Borghi e Cattaneo punte.  Al 2’, punizione di Redaelli dalla distanza. Palla indirizzata sotto la traversa ma il portiere avversario ci arriva. Al 6’, dopo un ottimo taglio di Borghi, ancora Redaelli tenta la conclusione colpendo il palo alla sinistra del portiere. All’8 bella giocata di Galuzzi per Cattaneo che spedisce a lato di un soffio. Al 10, il goal che chiude i sogni di rimonta. Palla lunga all’attacante del Meda che, completamente solo al centro dell’area gira comodamente in rete.  Al 12’, incursione di Redaelli che, dopo aver saltato il diretto avversario,  conclude da fuori area colpendo nuovamente il palo alla sinistra del portiere.

La fisicità degli avversari e l’ottima organizzazione difensiva del Meda hanno messo in luce ancora una volta le difficoltà offensive della squadra che fatica a tramutare in rete il gioco prodotto. Limite che rende fatale ogni errore difensivo . Tra le note positive va citata la prestazione di Yzeiri che, dopo un paio di assenze per malattia, ha ripreso il suo posto al centro dei pali mostrando grande sicurezza e freddezza quando è stato chiamato in causa.

+Copia link