« Torna agli articoli

Under 12: Galli decide lo scontro al vertice

27 gennaio 2014 | Maris Redaelli

S. Carlo Nova – SAN GIULIO BARLASSINA 1-2

Formazione PSG: Yzeiri Flavio, Danci Roberto, Zacchetti Matteo, Bellani Stefano, Valensise Andrea, Cattaneo Filippo, Galuzzi Niccolò, Redaelli Matteo, Catanzaro Oscar, Borghi Alessandro, Gallo Lionel, Galli Luca.  All. Irene Barbieri, Matteo Corti

Reti PSG: Autorete (1T), Galli (3T)

Nova Milanese (25/01/14) – Una prodezza di Galli decide la sfida al vertice del girone M e  conferma il primato della PSG.

Partita equilibrata tra due squadre di pari valore che hanno confermato nello scontro diretto le qualità che le hanno portate al vertice del campionato.  Gioco fisico, densità a centrocampo e agonismo hanno contribuito a rendere la partita di grande interesse anche per il pubblico presente.

Mister Barbieri lavora molto sulla concentrazione pre gara e i risultati in campo si vedono da subito.  Al 5’ prima occasione da rete: palla in profondità per Borghi che stoppa al limite dell’area spalle alla porta e viene travolto dal portiere. L’arbitro decide per un fallo a favore della squadra di casa. All’8’ Galuzzi salta l’avversario diretto e punta la porta. Il difensore lo contiene allargando il braccio sinistro e facendolo cadere al limite dell’area. Per l’arbitro niente fallo. Decisione che scatena le proteste della panchina PSG dove il dirigente rischia l’espulsione per le polemiche sollevate. Sul conseguente calcio d’angolo, cross alto di Galuzzi e clamorosa autorete che porta in vantaggio gli ospiti.

Visto l’equilibrio in campo, i mister decidono di mantenere inalterata la struttura della squadra inserendo il solo Zacchetti all’inizio del secondo tempo. Proprio sui piedi di Zacchetti la palla del raddoppio ma la punta non riesce a concludere a rete. Al 7’ brivido per la PSG: l’attaccante del San Carlo cerca di beffare Danci in uscita con un pallonetto che viene intercettato da Valensise a due metri dalla linea di porta. Al 10’, su calcio d’angolo Cattaneo manca di un soffio la deviazione decisiva. Al 12’ il pareggio del San Carlo. Su una conclusione senza pretese, Danci compie un errore di valutazione considerardo fuori il tiro e, invece, la palla si insacca nell’angolo basso. Disperazione per l’estremo difensore che viene subito consolato da tutti i compagni.

Terzo tempo ad altissima tensione con il risultato in equilibrio e con la sensazione che ogni azione potesse essere quella decisiva. Parte forte la PSG. Cattaneo affonda sulla destra e tenta il diagonale senza fortuna. Al 5’, Redaelli tenta l’azione solitaria: parte in dribling, salta due uomini ma vede il tiro rimpallato dall’ultimo difensore. Al 7’, bella palla in verticale di Bellani che lancia Galuzzi. Invece di tentare la soluzione personale, apre sulla destra per Galli che conclude a rete con un diagonale chirurgico che si insacca alla destra del portiere. Entusiasmo alle stelle in campo e in panchina. Entra Catanzaro nell’insolito ruolo di punta e con l’incarico di pressare i portatori di palla. Al 12’, ennesima discesa di Cattaneo che pesca Catanzaro in area. Conclusione fuori di poco.

Bella partita dove si è visto un grande spirito di squadra. Grande il sostegno della panchina ai compagni in campo e partecipazione massima. Merito del lavoro fatto in allenamento e nel pre partita da Barbieri e Corti. In una partita dove tutti hanno giocato al meglio, vogliamo evidenziare la straordinaria prestazione di Cattaneo che ha lottato dal primo all’ultimo minuto come un leone cancellando dal campo il suo avversario diretto e rappresentando un spina nel fianco della difesa avversaria.

+Copia link

Commenti

  • 27 gennaio 2014 alle 3:41 pm - Marco Galli.

    Che sia forse la definitiva consacrazione ad attaccante di Luca?
    Ai posteri l’ardua sentenza…
    Forza PSG!!

  • 28 gennaio 2014 alle 8:16 am - Maris Redaelli.

    Sicuramente è un bomber da grandi occasioni avendo segnato con il Santa Valeria e con il San Carlo….ora ci vuole il goal decisivo in coppa….