« Torna agli articoli

Lo sport: valido strumento educativo

18 luglio 2013 | Marco Lanzani

Anche quest’anno, per la dodicesima volta, la Polisportiva San Giulio Barlassina ha concluso la sua stagione organizzando il torneo estivo “Smile Cup”. A questo torneo hanno partecipato le squadre dei ragazzi più giovani, suddivise in quattro categorie: partendo dai più piccoli, i Big Small (seconda elementare), fino alla categoria Under 14 (età delle medie), per un totale di oltre 20 squadre e centinaia di atleti partecipanti provenienti soprattutto dagli oratori dei paesi vicini. In ogni categoria erano presenti una o due formazioni della nostra società e tutte sono riuscite a conquistare coppa e medaglie!

I bambini dell’Avviamento al calcio (5/6 anni) hanno partecipato con una partitella e hanno ricevuto qualche piccolo regalo in conclusione del loro anno e, per completare, si è disputato un mini-torneo di pallavolo tra le nostre ragazze e una squadra di Desio.

L’organizzazione e la gestione di un evento così notevole è affidata soprattutto al consiglio e ai dirigenti della Polisportiva, sempre aiutati e supportati dai genitori e dai ragazzi più grandi, a cui va il nostro ringraziamento.

Le partite si sono svolte nell’arco di due settimane, tra la fine di maggio e l’inizio di giugno, sui bellissimi campi dell’oratorio, giocando soprattutto al sabato e alla domenica e nelle ore serali: in questo modo le persone giunte per assistere alle partite hanno potuto anche approfittare dell’apprezzato servizio di ristoro dove venivano serviti panini caldi e patatine fritte.

Il momento culminante dell’intera manifestazione è sicuramente la serata finale, quando si sono giocate le finali di tutte le categorie; otto partite al termine delle quali le squadre hanno avuto l’onore di salire sul palco nel teatro gremito per ricevere la coppa dalle mani di alcune autorità intervenute che ci hanno portato anche il loro saluto. La signora Rosy Vago è sempre contenta di stare vicina all’oratorio, in questa occasione anche nel ricordo di suo marito Antonio; il sindaco Frontini ha fatto notare come la Polisportiva è la società sportiva più grande che abbiamo a  Barlassina e quindi sostiene il nostro operato; don Andrea ha sottolineato come il calcio può essere un valido mezzo educativo per i ragazzi, può tirar fuori il meglio dalle persone e quindi bisogna sfruttarne bene le potenzialità; infine don Sandro ha ribadito che l’oratorio è un luogo significativo dove le famiglie si possono incontrare e stare insieme, come è successo durante i giorni del torneo, e rinsaldare la comunità.

Alla fine comunque, non senza qualche piccolo inevitabile intoppo, siamo rimasti soddisfatti della partecipazione e della riuscita del torneo, dove i ragazzi si sono impegnati per raggiungere    risultati e soddisfazioni. Adesso iniziano le vacanze anche per “gli sportivi”, cominciando già a preparare la prossima stagione, quindi non resta che dirci: ci vediamo a settembre per il nuovo anno!

 

Articolo pubblicato sul bollettino parrocchiale “IL SEGNO – IN COMUNIONE” di luglio/agosto 2013.

 

 

+Copia link