« Torna agli articoli

U12: BEFFATI A 30” DALLA FINE

05 maggio 2014 | Maris Redaelli

San Giulio Barlassina – POB Binzago 1-2

Formazione PSG: Yzeiri Flavio, Bellani Stefano, Valensise Andrea, Cattaneo Filippo, Galuzzi Niccolò, Redaelli Matteo, Catanzaro Oscar, Borghi Alessandro, Galli Luca. All. Irene Barbieri, Matteo Corti

Reti PSG: al 4’ pt Bellani

Barlassina (03/05/14) – Un goal subito a trenta secondi dalla fine condanna l’Under 12 all’ennesima sconfitta in Coppa Plus.

Questa volta niente da rimprovevare ai ragazzi. Hanno lottato con grinta per tutta la partita cercando in tutti i modi di ottenere un risultato positivo. Barbieri e Corti hanno provato a cambiare moduli di gioco durante la partita. Esperimenti che hanno dato buoni risultati per quanto si è visto in campo.

Inizio gara estremamente positivo per i padroni di casa che al 4’ vanno subito in rete con Bellani. Stefano recupera palla in mezzo al campo, scambia in velocità con Redaelli e insacca al volo da poco dentro l’area.  La squadra prende fiducia e cerca il raddoppio. Al 7’ Redaelli lancia ancora Bellani che dalla destra si accentra e conclude di destro. Il portiere devia in calcio d’angolo. Al 10’ calcio d’angolo per la POB, palla in mezzo che la difesa fatica a rinviare: doppia conclusione a rete e pareggio per la POB.

Secondo tempo di grande equilibrio. La PSG torna allo schieramento abituale: Redaelli in mezzo al campo, Bellani a supporto di Valensise in difesa e Borghi punta. Il gioco si svolge prevalentemente a centrocampo senza particolari occasioni . Gli unici brividi arrivano da calci piazzati. Al 6’ tiro mancino di Redaelli che il portiere devia sulla traversa. All’8’, punizione pericolosa degli ospiti con Yzeiri che respinge in calcio d’angolo. Al 11’ episodio da moviola: l’arbitro assegna una punizione di seconda, Redaelli calcia forte verso la porta e la palla finisce in rete. L’arbitro annulla non avendo rilevato alcuna deviazione. I giocatori in campo sostengono vi fosse una deviazione del n° 9 ospite.

Nel terzo tempo la PSG prova a vincere la partita. Nella prima metà del tempo si torna al modulo iniziale. Molte schermaglie ma poche reali occasioni. Al 7’, su corner di Galuzzi si accende una mischia in area senza esito. Nel finale di gara Valensise solo in difesa e due punte. La POB si difende con ordine e non rischia nulla. A 30” dalla fine, lancio lungo della POB, la punta riesce a girarsi, entra in area e dopo un leggero contatto con Yzeiri mette la palla in rete. Dubbi su un eventuale fallo sul portiere non visto dall’arbitro.

Questa volta i ragazzi hanno dato tutto. Meritavano senza dubbio di giocarsi il risultato ai rigori. Ancora una volta è mancato un niente per  muovere la classifica.

+Copia link