« Torna agli articoli

UNDER 12: una vittoria da primato

12 novembre 2013 | Maris Redaelli

SAN GIULIO BARLASSINA – Santa Valeria 4-1

Formazione PSG: Yzeiri Flavio, Danci Roberto, Valensise Andrea, Cattaneo Filippo, Galuzzi Niccolò, Redaelli Matteo, Bellani Stefano, Catanzaro Oscar, Borghi Alessandro, Galli Luca. All. Matteo Corti, Enrico Gargioni

Reti PSG: Redaelli (1T), Cattaneo (1 T), Bellani(2T), Galli (2T)

Baruccana (09/11/13)  – I ragazzi di coach Corti si aggiudicano lo scontro diretto per la vetta della classifica con una prestazione da incorniciare.

Concentrazione massima, pressing alto e attenzione difensiva, hanno permesso ai padroni di casa di ottenere il successo contro una diretta concorrente per la vittoria finale. La squadra è partita subito forte costringendo gli ospiti nella propria metà campo. Al 5’ la prima rete: Redaelli intercetta un corto rinvio della difesa e tira di prima intenzione piazzando il sinistro sotto la traversa. Al 8’ Borghi fa da sponda a Cattaneo che tenta il tiro a giro che finisce a lato di poco. Al 10’, ripartenza degli ospiti che con un preciso diagonale colpiscono il palo alla destra di Yzeiri. Sull’azione successiva, Cattaneo ruba palla alla difesa, si incunea in area e realizza il 2-0.

Sotto di due reti, il Santa Valeria cambia modulo spostando il miglior palleggiatore della squadra dalla difesa all’attacco. Una mossa che migliora la circolazione di palla in attacco ma apre varchi in difesa. Su un taglio in profondità di Redaelli, Bellani tenta di saltare l’ultimo uomo e si procura una punizione dal limite. Tira lo stesso Bellani che aggira la barriera con un preciso tiro a giro che si infila nel sette. All’8’, cross da sinistra di Bellani che Galli insacca da punta vera anticipando il diretto avversario. Prima rete stagionale per Galli che viene festeggiato da tutti i compagni in campo e in panchina. Al 10’ ancora protagonista Galli: fugge sulla destra e conclude con un potente diagonale che termina a lato di un niente.

Mister Corti non cambia modulo nel terzo tempo e la squadra gestisce con una certa tranquillità il risultato. Al 5’ potente punizione del Santa Valeria che fa venire i brividi alla difesa dei padroni di casa. Al 9’ altra punizione che genera una mischia in area risolta dal solito Valensise che spazza l’area come un gladiatore. Ci vuole un macroscopico errore dell’arbitro per consentire agli ospiti di realizzare il goal della bandiera. Bellani viene abbattuto a centrocampo, il Santa Valeria recupera palla e, in superiorità numerica, riesce a segnare. Gli ospiti tentano il forcing finale senza mai riuscire a creare reali pericoli.

Negli spogliatoi grandi festeggiamenti per aver raggiunto la vetta provvisoria della classifica. Una piccola soddisfazione che premia le ottime prestazioni viste in questo inizio di campionato.

+Copia link